Stampa

20160123 210538 “Vincere aiuta a vincere”. Questo slogan, che in ogni disciplina sportiva si sente ripetere ciclicamente, rispecchia al meglio quello che è l’attuale momento di forma della formazione peloritana.

20160123 210538 “Vincere aiuta a vincere”. Questo slogan, che in ogni disciplina sportiva si sente ripetere ciclicamente, rispecchia al meglio quello che è l’attuale momento di forma della formazione peloritana.

Eccezion fatta per la sfortunata parentesi contro l’hobby volley, la Pallavolo Messina nel girone di ritorno è stata fino ad ora in grado di inanellare vittorie e convincenti prestazioni.

A farne le spese questa volta è Sciacca, arrivata in riva allo stretto con l’obiettivo di agganciare la seconda piazza e costretta a rientrare senza essere praticamente mai scesa in campo.

Il confine fra il merito dei ragazzi di Trimarchi e il demerito dei saccensi è labile. Certo è che si è assistito ad una partita con poco spettacolo e per due terzi senza storia.

Primo e secondo parziale infatti sono un monologo della squadra di casa. Degli Esposti fa girare al meglio i suoi uomini e tutto il sestetto giallorosso si dimostra in partita, non dando mai scampo agli ospiti di reagire. I risultati d’altronde ne sono l’evidenza: Sciacca conquista 31 punti in due set(19-12).

Nel terzo Roccazzella e compagni hanno un sussulto d’ orgoglio e provano finalmente ad impensierire i padroni di casa. Il parziale che ne esce risulta tirato fin dall’inizio. Sciacca tenta di scappare e quasi ci riesce. A riagganciare gli ospiti però ci pensa un ottimo D’Arrigo che dalla linea dei 9 metri mette in crisi il cambio palla avversario e consente alla sua squadra di rimanere in corsa. Adesso l’equilibrio regna sovrano e il set si decide ai vantaggi. Ancora una volta ad avere la meglio è la Pallavolo Messina che da squadra esce dalle difficoltà e vendica la sconfitta dell’andata.

Vittoria, quella di ieri, che i ragazzi e tutto lo staff hanno impacchettato come regalo di compleanno al presidente Guerrera.

Testa ora al prossimo impegno che vedrà i giallorossi di scena in quel di Partinico.

PALLAVOLO MESSINA – VOLLEY CLUB SCIACCA 3-0 (25-19,25-12,26-24)

Pallavolo Messina:

Mastronardo M. D'Andrea A. Cavallaro, D'Andrea M. Scafidi, D'Andrea F. Mastronardo G. Degli Esposti (K) Ionata, Bartolomeo, D'Arrigo, Zappalà (L)
All. Trimarchi
Volley Club Sciacca:

Marchese, Sabella, Pasciuta  (K) Nastasi, Burzotta, Ciaccio, Roccazzella, Galluzzo, Ministeri, Prestia, Cannella (K)
All. Graffeo

L’ufficio stampa